Tre innocui deliri

cosa ci faccio qui

Ibiskos Editrice Risolo, 2010 - 12,00 €

Copertina di Massimo Goina

 

Tre situazioni innocue, tre svolte inquietanti che trasformano la vita di tutti i giorni in un incubo ad occhi aperti.

"La lavagnetta"

Claudia vive in solitudine un momento particolarmente doloroso in seguito alla fine di una relazione sentimentale. Un giorno trova sulla lavagna magnetica della sua cucina un “CIAO” scritto in una calligrafia disordinata che non riconosce. Al primo breve messaggio ne seguono ben presto degli altri e Claudia non sa spiegarsi chi possa esserne l’autore. Per quanto le anonime note sulla lavagnetta siano benevole e affettuose, Claudia ne rimane sconvolta, ma non riuscendo a trovare una spiegazione logica per l’accaduto, si abbandona agli eventi, fino ad arrivare a desiderare di trovare ogni giorno un nuovo messaggio.

"Privato vende appartamento 54mq"

Rosanna ha messo in vendita il suo appartamento in vista dell’acquisto di una casa più grande. Mentre sta preparando il suo tè del pomeriggio, arriva un visitatore attratto dal suo annuncio. È un’anziana signora dallo sguardo impenetrabile. La visita non dovrebbe durare più del tempo necessario affinché il tè raggiunga la giusta temperatura, ma qualcosa va storto e forse la signora Rosenbauer non si trova lì solamente per l’appartamento.

"Schiavi del tappeto"

Durante un viaggio di lavoro a Marrakech, Carlo Fabris si fa attrarre dall’insegna di una piccola bottega, dove viene incantato da un meraviglioso tappeto. Immediatamente prova il desiderio di acquistarlo per regalarlo alla moglie, ma le dimensioni del tappeto risultano troppo grandi per il soggiorno di casa. Il vecchio mercante arabo proprietario del negozio gli concede in via eccezionale di riprodurre il disegno che l’ha incantato su di un tappeto più piccolo. Carlo paga in anticipo il mercante e rientra a Trieste. Quando il tappeto giunge a destinazione viene sistemato nel soggiorno. Da quel momento, la vita della famiglia Fabris non sarà più la stessa.

Il ritmo incalzante dei tre racconti vi catturerà implacabile e sarete presto catapultati nell’incredibile delirio dei protagonisti.

Tre innocui deliri             Incipit

La lavagnetta

Privato vende appartamento 54mq

Schiavi del tappeto

Contatti

sabrina gregori sabrinagregorits@gmail.com