Non guardare sotto il letto

 

Linee Infinite Edizioni, 2015 - 12,00 €

Copertina di Massimo Goina

La mia terza creatura letteraria, che ha visto la luce nell'estate 2015, ma che nasce da qualche anno di lavoro. Anche nei periodi dedicati al romanzo Qualche Piano Oltre e all'attività teatrale, non si è mai spenta la mia lampadina sui racconti e, giunta ormai a un buon numero di storie, ho portato alla pubblicazione questa raccolta di 14 racconti prevalentemente thriller.

 

Racconti: in poche pagine, il filo di una storia che si srotola e un finale che non si fa troppo attendere, generoso, pronto a stupirti. Puoi leggerli in un'ora o in qualche minuto, mentre aspetti il bus o sei in coda, in quei brevi momenti che ti separano dalla cena: lo cominci, ti ci tuffi, lo concludi. Forse non lo comprendi subito, ci rimuginerai durante la cena, sul bus, in coda. E durante la notte, magari nei tuoi sogni, ne coglierari il senso profondo.

 

Ecco una raccolta di racconti che vi terrà svegli fino a tardi, con la curiosità e il timore di voltare un'altra pagina. Certe cose ci accompagnano anche nell’età adulta, ed è difficile entrare in una stanza buia senza accendere subito la luce.

Paure, ma anche dubbi di fronte a scelte difficili, come quelli di una ragazza SEDUTA SUL MOLO AUDACE, o visioni dell’insondabile rapporto tra la vita e la morte, così come accade ne LA VICINA. Inquietanti risvolti di rapporti malati per L'ULTIMO QUADRO, ansie ancestrali che spingono a vedere se ci sia QUALCUNO ALLA PORTA. Trascinanti storie che sondano l'animo umano nelle pieghe delle vesti che non vorremmo mai vedere indossate: cosa si cela dietro i panni dei proprietari della casa dove troviamo IL TELEFONO DI FELICE, o dei titolari de IL RISTORANTE? Verso quali incredibili risvolti può condurre una rissa tra CANI SELVAGGI?

E un lettore attento coglierà le più sottili dinamiche di una piccola comunità dove tutto fila liscio, fino al giorno in cui compaiono degli invadenti roditori: raccontereste mai ai vostri bimbi LA PICCOLA FIABA DELLE PANTEGANE ASSASSINE?

A concludere la lettura, però, la possibilità di un VIAGGIO IN UN'ALTRA VITA, perché non c'è paura senza speranza nello spirito dell'uomo.

Non guardare sotto il letto

Recensioni

Emanuela Imineo - Il Mondo di Sopra 06/05/2016

Contatti

sabrina gregori sabrinagregorits@gmail.com